Archivi tag: Europa

Irredentismi

Il 18 Settembre del 2014 è stata una data importante per le sorti dell’Europa. Gli scozzesi hanno deciso il loro destino. Il voto, favorevole alla permanenza nel Regno Unito, ha ribadito quello che fu l’Atto di Unione del 1707. La Scozia del diciottesimo secolo già da quasi cento anni condivideva Re e corona con l’Inghilterra. Alla morte di Elisabetta I fu il figlio di Maria Stuarda, Giacomo VI Re di Scozia, a succederle. Diventando in questo modo Giacomo I Re d’Inghilterra. Fu il primo sovrano che unificò sotto lo stesso regno tutte le isole britanniche.
Fino al 1707 la Scozia mantenne nominalmente però la propria sovranità, con un proprio Parlamento. Furono le rovinose conseguenze dello Schema di Darién a condurre gli scozzesi ad accettare quello che per secoli avevano rifiutato, l’unione con l’Inghilterra. Lo Schema di Darién è stato il tentativo da parte della Scozia di entrare nel grande gioco della colonizzazione. Il diciassettesimo secolo aveva visto una sempre più crescente debolezza della Scozia nel confrontarsi con le potenze coloniali. Non aveva una marina commerciale, esportava poco e nulla, le barriere tariffarie imposte dai gradi paesi europei la relegavano ai margini di ogni commercio, tutto questo insieme ad una grave carestia sul finire degli anni ’90, portò il Parlamento Scozzese a deliberare un piano di colonizzazione dell’Istmo di Panama. Malattie, conflitti con le popolazioni indigene, poca conoscenza del territorio e un metodico boicottaggio inglese portarono tutta l’operazione al fallimento. Delle due spedizioni dirette al Golfo di Darién, solo poche decine di persone sopravvissero. Quello che invece sopravvisse fu il debito accumulato per finanziare la colonizzazione. È qui che intervennero gli inglesi, che se ne fecero carico a patto della ratifica scozzese dell’Atto di Unione. Continua la lettura di Irredentismi